0
0
0
s2smodern
powered by social2s

 Il servo di Dio mons. Castrillo

La Vita


Mons. Agostino Ernesto Castrillo nasce a Pietravairano (CE) il 18 febbraio 1904. Terzo di undici figli, a 15 anni vestì l'abito francescano nella Provincia dei Frati Minori di San Michele Arcangelo di Puglia e Molise. Compiuti gli studi filosofici e teologici, ricevette l'ordinazione sacerdotale l'11 giugno 1927 nel santuario della Madonna dei Martiri di Molfetta. Dal 1936 fu parroco a Foggia dove visse il tragico periodo della Seconda Guerra Mondiale in cui la città subì pesanti bombardamenti.

Padre Castrillo non esitò a scendere in strada, tra i cadaveri, per dare conforto a tutte le persone che incontrava per la via. Nominato vescovo di San Marco e Bisignano il 17 settembre 1953, riceve l'ordinazione episcopale a Foggia, nella "sua" parrocchia di "Gesù e Maria", il 13 dicembre 1953 dall'arcivescovo Fortunato Maria Farina, coconsacranti arcivescovo Giacomo Palombella e arcivescovo Giuseppe Amici. Si insediò il 3 gennaio del 1954. Fu vescovo per meno di due anni, poiché, colpito da un incurabile tumore polmonare che lo costrinse all'immobilità a letto per 13 mesi, morì a San Marco Argentano il 16 ottobre 1955.
Quaderno Diocesano 21 del 2005

 

 

 

 

Capitolo Under Ten 2019

Under Ten OFM 2019